Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for aprile 2007

Lavorate a crema 2 tuorli d’uovo, 100 gr di zucchero e 80 gr di burro. Unite poi un cucchiaio di Rhum e la parte gialla di un’arancia grattugiata. Amalgamate il tutto con due chiare d’uovo sbattute a neve e tanta farina (circa 3 etti) quanto ne occorre ad ottenere una pasta piuttosto sostenuta. Lavorate bene, formate lunghi cordoni grossi come un mignolo che taglierete a pezzi di circa 4 cm.Copriteli con tovaglioli, lasciate a riposo per 2 ore poi friggeteli in strutto o olio, scolateli ben bene su carta assorbente poi zuccherate e servite. Alcuni per variare si potrebbero immergere per metà nella cioccolata fondente e far asciugare all’aria prima di servire, insieme a quelli zuccherati.

Read Full Post »

per 8 persone

  • 400 gr di farina bianca
  • 100 gr di zucchero
  • 2 uova intere e un tuorlo
  • 20 gr di lievito di birra
  • 100 gr di marmellata di mele
  • 50 gr di miele
  • 1 pizzico di vaniglia e di cannella
  • 100 gr di mandorle sgusciate
  • 100 gr di nocciole sgusciate
  • 100 gr di datteri senza nocciolo
  • 100 gr di pistacchi sgusciati
  • 100 gr di uvetta
  • 100 gr di fichi secchi
  • 100 gr di frutta candita
  • 100 gr di noci sgusciate
  1. Impastate la farina con le uova, il lievito sciolto in poca acqua tiepida e lo zucchero.  Lasciate la riposare per circa tre ore.
  2. Rimpastatela unendovi la frutta secca e candita sminuzzate, l’uvetta ammollata i datteri triturati, la marmellata, il miele, la vaniglia e cannella.
  3. Ungete con burro una teglia rotonda, spolverata con farina, versatevi il composto e infornate ad una temperatura di circa 180°, lasciando cuocere per venti minuti senza mai aprire il forno.
  4. La torta sarà cotta quando avrà preso un bel color oro. Toglietela dal forno e per renderla più lucida ungetene la superficie con un pennello intriso di miele sciolto al fuoco.

CONSIGLI:

La pasta lievitata va tenuta a riposare in un posto tiepido e ben coperta con una salvietta pulita.

Read Full Post »

  • 4 cucchiai di brandy
  • 1 cucchiaio di amarene
  • 1 cucchiaio di sciroppo di amarene
  • 2 pesche
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 3 cucchiai di ghiaccio tritato

Frullate per circa due minuti. Versatelo in coppe capaci e allungatelo a piacere con spumante amabile.

Read Full Post »

  • 1/2 ananas fresco (tagliato a dadi)
  • 1 cucchiaio di crema di banane
  • 3 cucchiai di ghiaccio tritato

Frullate il tutto per due minuti, versatelo in capaci bicchieri e allungatelo a piacere con della birra chiara. Decoratelo a piacere.

Read Full Post »

  • 6 uova intere
  • 150 gr di zucchero
  • 160 gr di farina
  • scorza di limone
  • panna montata
  • 1/2 bicchiere di maraschino

CREMA

  • 4 uova
  • 3/4 di latte
  • 4 cucchiai di farina
  • 80 gr zucchero

 

  1. Preparare prima il pan di Spagna. Lavorare i tuorli con lo zucchero finché il loro volume non sarà notevolmente aumentato. Incorporare la farina, la scorza di limone grattugiata e subito dopo gli albumi montati a neve.
  2. Mescolare con delicatezza e dopo aver messo questo composto in uno stampo imburrato, infornate a fuoco tenue per circa 30 minuti.
  3. Fate ora una normale crema pasticcera. In una casseruola lavorate i tuorli con lo zucchero, unite la farina, una presina di sale, una scorza di limone, che poi toglierete, e il latte poco per volta facendo cuocere a fuoco lento e continuando a mescolare: allontanatela dal fuoco quando starà per rapprendersi.
  4. Aggiungete il cacao rimettendola sulla fiamma per qualche minuto.
  5. Su un cartone disegnate una forma di cuore, e ritagliate su questo disegno il pan di Spagna. Dividete poi lo stesso orizzontalmente in due, imbottitelo con la crema dopo averlo bagnato con maraschino e ricomponetelo
  6. Con una normale siringa da cucina fate delle roselline con la panna montata, sullo strato di panna con il quale avrete ricoperto il dolce scendendo anche sulle pareti laterali.
  7. Spolverare il tutto con cacao amaro e ponete nel frigorifero prima di servire

 

 

Read Full Post »

SPRINT :

  • 2/4 di succo di limone
  • 1/4 di cedrata
  •  1/4 di bitter analcolico

SIBERIANO

  • 1/4 di succo di limone
  • 1/4 di succo di arancia
  • 1/4 di succo di pompelmo
  • 1/4di succo di ananas
  • cedrata
  • bitter analcolico

OASI

  • 2/4 di succo di pompelmo
  • 1/4 di cedrata
  • 1/4 di bitter analcolico

CHIARO DI LUNA

  • 1/3 di succo di limone
  • 1/3 di gin
  • 1/3 di bitter analcolico

(per rendere la bibita analcolica, invece del gin si possono mettere alcune foglie di ginepro).

TROPICAL:

  • 1/3 di latte
  • 1/3 di orzata
  • 1/3  di sciroppo di menta

ZINGARELLA

  • 1/3 di aranciata amara
  • 1/3 di succo di limone
  • 1/3 di bitter analcolico

Read Full Post »

  • 2 grossi pompelmi maturi
  • 2 pesche gialle mature
  • qualche fico maturo
  • 20 gr di mirtilli
  • 200 gr di datteri freschi

Tagliate a metà i pompelmi e ricavatene il succo senza deteriorare le scorze che userete come coppette. Sbucciate le pesche e i fichi che taglierete a dadi o a fette. Liberate dal nocciolo i datteri senza sminuzzarli e lavate molto bene i mirtilli. Mescolate tutti questi ingredienti e divideteli nelle scorze dei pompelmi, cospargendo con il succo prima spremuto. Non occorre mettere zucchero, ma è necessario servire molto freddo.

Read Full Post »

Older Posts »