Feeds:
Articoli
Commenti

Ingredienti per quattro persone:

500 grammi di patate
15 grammi di burro
250 grammi di latte
q.b. di sale
100 grammi di parmigiano grattugiato
noce moscata

Preparazione:
Far bollire le patate e pelarle quando saranno ancora calde. Poi passarle con lo schiacciapatate, e metterle in una casseruola, aggiungere una noce di burro, la noce moscata ed il sale. Mescolare con un mestolo di legno, aggiungere poco alla volta il latte bollente, fino a quando il purè non diventi una crema soffice. Terminare mantecando con abbondante parmigiano grattugiato.

Stanchi di leggere sempre le solite ricette? Spediteci le vostre ricette più gustose a letuericette@gmail.com le pubblicheremo su Ottimericette.com

  • 100 gr di burro
  • 80 gr di canditi d’arancia
  • 80 gr di farina
  • 80 gr di mandorle
  • 1 tuorlo d’uovo
  • latte
  • qualche goccia di colore rosso per alimenti

In una terrina mettete il tagliato a pezzetti, mescolatelo con in cucchiaio di legno e, quando si sarà ammorbidito, incorporatevi il tuorlo, lo zucchero, le mandorle e i canditi tritati, qualche goccia di colore sciolta in un poco di latte infine la farina setacciata.Sulla placca del forno imburrata e spolverizzata di farina, versate il composto a cucchiaiate; schiacciatelo con il dorso della forchetta in modo che la superficie dei biscotti rimanga rigata. Cuoceteli a fuoco moderato finchè si saranno coloriti, fateli raffreddare sulla placca del forno, conservandoli poi in una scatola ben chiusa.

  • 100 gr di zucchero semolato
  • 50 gr di farina
  • 50 gr di burro
  • 2 chiare d’uovo
  • 1/2 bustina di vaniglia

In una terrina montate le chiare a neve, incorporatevi lo zucchero, la farina (passata al setaccio insieme alla vaniglia) e il burro sciolto, ma raffreddato. Servendovi di una tasca per dolci munita di bocchetta liscia, larga circa un centimetro e mezzo, strizzate una striscia d’impasto su tanti rettangolini di carta da forno, metteteli sulla leccarda, a fuoco moderato, per 6 -7 minuti e cioè finché la pasta avrà preso un leggero colore dorato. Ancora calda, aiutandovi con la carta, arrotolatela attorno a matite o agli appositi bastoncini di latta che si vendono presso i negozi di casalinghi. Quando le “sigarette”saranno complettamente raffreddate, togliete i bastoncini e conservatele in una scatola di latta. Sono molto adatte per accompagnare panna montat, crema inglese e qualsiasi genere di gelato; se volete renderle più raffinate, immergete prima le due estremità in cioccolato fondente sciolto a bagnomaria, poi cospargetele con gherigli di noce tritati.

  • 300 gr di cioccolato fondente
  • 70 gr di caffè zuccherato
  • 2 tuorli d’uovo
  • 1 cucchiaio di Rhum
  • burro
  • pistacchi
  • gelatine di frutta
  • cestelli di carta.

In una casseruola, a fuoco molto basso,sciogliere la metà del cioccolato con il quale spalmerete, aiutandovi con un dito, i cestelli di carta già spennellati con burro fuso. Disponete i cestelli sopra una gratella e fate indurire il cioccolato. Intanto, in un altro recipiente che metterete a bagnomaria (l’acqua non deve bollire), versate il caffè, fatelo riscaldare, unitevi il resto del cioccolato spezzettato e, quando questo si sarà sciolto, incorporate 80 gr di burro, i tuorli e il Rhum. Fate addensare il composto, quindi suddividetelo nei cestelli e, ancora tiepido, guarnitelo con i pistacchi tritati grossolanamente e con pezzetti di gelatina o con canditi di frutta.

  • 450 gr di zucchero scuro
  • 250 di panna liquida
  • 120 gr di burro
  • 1cucchiaio di vaniglia

In una casseruola riunite lo zucchero, la panna e l’essenza di vaniglia. A fuoco molto basso fate sobollire finché una goccia di composto, messa nell’acqua fredda, si consoliderà subito. A questo punto incorporate il burro, quindi versate il tutto in uno stampo rettangolare imburrato, lasciate intiepidire e ritagliate il composto in quadratini che, appena saranno completamente raffreddati, avvolgerete, uno per uno, in carta per dolci colorata o oleata o d’alluminio. Li chiuderete per conservarli, in una scattatola di latta.

  • 3 etti di fragole
  • 1 bicchiere di seltz molto freddo
  • 3 vasetti di yogurt intero
  • 2 cucchiai di miele liquido

lavare con cura le fragole, sminuzzarle, versarle nel frullatore con tutti gli altri ingredienti, e frullare a lungo, fino a ottenere una consistenza omogenea.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.